VADO A VIVERE NEL BORGO

Gli italiani, oltre il 51 per cento, vorrebbero abitare in uno dei piccoli comuni italiani con meno di 5mila abitanti. E’ quanto emerge dal sondaggio effettuato dalla Coldiretti in occasione di “Voler bene all’Italia”, festa nazionale che ha visto domenica 8 maggio visite nei borghi, appuntamenti gastronomici con escursioni in bicicletta (in occasione del bici day) organizzate dagli imprenditori della Coldiretti con Legambiente e  diversi comitati, associazioni ed enti locali. Le motivazione principale di questa scelta è la ricerca di una qualità della vita migliore, anche in termini di sicurezza sociale e buona alimentazione.
I piccoli comuni con meno di cinquemila abitanti sono poco più di cinquemila e rappresentano oltre il 70 per cento del totale, attualmente abitati da dieci milioni di italiani. Un tesoro della nostra bella penisola se si pensa che la sola voce turismo nei Borghi più belli d’Italia ha registrato un  fatturato di 1,058 miliardi (+8 %) nel 2010 e che dispone di capacità produttive di enorme valore sul piano nazionale. Tra questi il Vin santo di Vigoleno che, con una produzione di appena 3000 mini bottiglie per circa 1200 litri ottenuti da soli 5 ettari di vigneti, rappresenta la più piccola Doc d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.