SULLE TRACCE DEI BRIGANTI

Banditi o eroi della resistenza? Una cosa è certa, dal Medioevo in poi le leggende dei briganti si rincorrono nella letteratura e popolano la fantasia, mantenendo vivo un alone di mistero dietro a gruppi che sorgevano spontanei, spesso sostenuti anche dal clero e dalla nobilità locale. Sentieri, tratturi, mulattiere sulle quali ancora oggi si affacciano resti di case in sasso, spesso utilizzate come nascondigli, restano nelle colline che circondano Vernasca e Vigoleno una testimonianza di quel tempo antico.

Venerdì 17 giugno 2011 partirà alle ore 21.00 da Vigoleno “La Notte dei Briganti” passeggiata notturna di quattro ore sulle tracce di quel passato antico ma capace di regalare ancora oggi forti emozioni. Le vie che i briganti tracciavano e che percorrevano durante la notte, per non farsi catturare, erano le stesse  che portavano alla più ricca e ambita via del sale, quella che raggiungeva Genova. Non a un caso, infatti, il porto del capoluogo ligure fu il  centro commerciale più importante durante tutto il Medioevo. Chi si nasconderà, venerdì 17 giugno, dietro cappellacci, mantelli e tabarri?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.