LA PAGELLA DEL FESTIVAL DEI BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA

Quello che nessuno dice sul Festival del Borghi più Belli d’Italia a Vigoleno….

Primo giorno, ma Vigoleno è ancora all’opera per farsi bella al debutto di sabato e – voto unanime – è davvero un borgo che lascia senza fiato. Il Comune di Vernasca si è mobilitato come, bisogna ammetterlo, sa fare in modo esemplare. E’ una squadra affiatata e lavora senza risparmiarsi. A guidare l’esercito di volontari – e non – il Sindaco (che molti ci invidiano). Dopo mesi di pianificazioni a tavolino è sceso in campo a fianco dei suoi uomini e non si è di certo risparmiato nel montare gazebo, spostare panche, organizzare la logistica dell’evento. A notte fonda lo trovi ancora al lavoro, con la squadra degli elettricisti, per verificare le luci, la posizione dei tavoli o a preparare la documentazione da distribuire durante gli accrediti. Il suo cellulare è bollente, ma risponde a tutti….o quasi. Riesce anche a trovare il tempo per scusarsi – con il sorriso –  con gli anziani residenti nel borgo per la confusione di questi giorni e per eventuali disagi legati alla viabilità modificata. Voto (unanime): 9

Non lascia tradire segni di cedimento il suo vice che – con qualche sbotto rigorosamente in dialetto – è onnipresente con il suo fedele camion. Incita le truppe e, come per magia, lo trovi in piazza e a montare gli stand o all’uscita da casa Tanzi, dove si prepara la zona degustazione, o in uscita o in entrata dai parcheggi con carichi diversi. Insomma, è ovunque e al cellulare risponde sempre (e non si risparmia nelle battute). Voto: 8 e ½.

Qualche sigaretta in meno e qualche sorriso in più non  guasterebbe all’accredito delle delegazioni. Buste pronte, consegna dei permessi e dei buoni pasto ma, ad inizio giornata, ritardo nell’assegnazione dei numeri agli stand (e successiva modifica in corso d’opera) non hanno di certo facilitato le cose. Saper mantenere i nervi saldi non è da tutti, ma la cortesia e l’educazione sono un must per chi occupa certi incarichi. Con tutti. Voto: 4

L’aiuto e la collaborazione da Castell’Arquato è invece sempre capace di trasmetterti positività (e non è poco) oltre ad un’efficienza e rapidità nell’affrontare i problemi davvero meritevole. Voto: 8

Tra le delegazioni il massimo voto se lo aggiudica la Regione Trentino Altro Adige. Gli stand sono pronti da giovedì sera e sono veramente belli. Voto: 10

Le attività commerciali e di ristorazione presenti a Vigoleno sono settimane che organizzano staffette con i fornitori senza risparmiarsi in proprio. Qui il voto lo dovranno conquistare sul campo nei prossimi giorni… ma il profumo che esce dalle cucine è presagio di buoni auspici. Sono tutti amici, difficile dare un voto se non quello massimo, ma sul cibo e il servizio ai visitatori dei prossimi giorni il verdetto. Voto: 10

Confusione, ruoli sovrapposti nella consegna dei permessi residenti all’ultimo. A volte sarebbe sufficiente decidere e mantenere ruoli chiari e distinti. Per fortuna, in emergenza, si guarda al risultato finale con collaborazione e tutto si risolve: Voto: 6

Continua…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.