OLTRE IL FESTIVAL…..

Oggi a Vigoleno fervono i preparativi per il Festival Internazionale dei Borghi più Belli d’Italia e da domani, fino a domenica, sarà un susseguirsi di eventi, musica e festa senza precedenti nel piccolo borgo. La magia dell’evento sta contagiando tutti, o quasi.  L’atmosfera di festa non ha, tuttavia, fermato l’azione criminosa di alcuni che vanno in giro, da tempo, per le campagne a gettare bocconi avvelenati, anche all’interno di proprietà private, cortili e giardini. E’ difficile capire, anche sforzandosi, quali siano le cause che spingono ad atti così crudeli. L’utilizzo di bocconi avvelenati non è solo un crimine ma, ci si domanda, se alla base ci sia solo cattiveria, allo stato puro, o ignoranza profonda. Probabilmente tutti e due.

Nel vedere morire un cane di avvelenamento si sa quale ne sia la sofferenza e l’agonia. Per capirlo basta guardarlo negli occhi dell’ultima foto nella folle corsa, inutile, alle prime luci dell’alba, dal veterinario. Lui era Taita e nella vita aveva un solo compito: proteggermi. Io non sono riuscita a proteggere lui dall’azione criminosa di un folle. Domani a Vigoleno inizia il Festival Internazionale dei Borghi più Belli d’Italia.

Taita 20 dicembre 2002 – 1 settembre 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.