CORSO DI CUCINA MEDIEVALE A CASTELL’ARQUATO

Una cucina del passato più che mai attuale. Nel medioevo i cuochi preparavano piatti più o meno con gli stessi alimenti che abbiamo noi oggi sulle nostre tavole, come le carni bianche o rosse, il pesce, le uova, cereali, legumi, latticini, ciliegie, pere, mele, prugne, cotogne, nespole, pesche, noci, nocciole, fichi, uva, spezie e  vino. Per due domeniche, il 19 e il 26 febbraio 2012, la Rocca Viscontea di Castell’Arquato si trasformerà in un laboratorio per l’evento “Cuoco di Corte”  per dare una panoramica completa dell’alimentazione medievale ma anche per soddisfare ogni curiosità gastronomica ed ogni palato.
Dopo la speciale visita guidata tematica alla Rocca Viscontea incentrata sull’alimentazione in epoca medievale (ingredienti, tipologia di cottura, i cibi della tradizione che ancora oggi si gustano come mille anni fa, e quelli invece scomparsi..quelli che non si potevano ancora mangiare perché non ancora “scoperti”, gli abbinamenti più strani delle ricette medievali), grandi e piccini potranno cimentarsi nella preparazione di un piatto semplice ma gustoso della cucina medievale nel laboratorio presso l’Enoteca Comunale.

Il prezzo del biglietto intero per una sola giornata di lezione è di € 8,00 mentre quello ridotto è di € 6,00. Per chi desidera partecipare a tutti e due gli appuntamenti la quota di partecipazione è, rispettivamente, di € 15,00 e € 10,00
Per informazioni e prenotazioni: IAT Castell’Arquato, Tel: 0523 803215, mail: iatcastellarquato@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.