PASSATA DI POMODORO SECONDO ANTICA TRADIZIONE

Durante il periodo estivo i nostri ospiti presso il Bed & Breakfast Casa Vacanze Borgo di Vigoleno® hanno la possibilità di vedere la nostra vicina preparare la passata di pomodoro secondo antica tradizione. Tutto avviene come una volta, secondo una ricetta tramandata da generazioni, con il bracere acceso all’ombra degli alberi.

In campagna è ancora molto diffusa la pratica di preparare la salsa di pomodoro che viene conservata in vasetti o bottiglie sterilizzate mentre i pomodori freschi dell’orto vengono tenuti a temperatura ambiente e al buio nel locali vicino alla cantina.

Anche se i pomodori sono, accompagnati alla pasta, uno degli ingredienti base della cucina italiana, forse non tutti sanno che sono arrivati in Italia intorno al 1500 dalle Americhe ma sono diventati popolari sono agli inizi del 1800. La prima ricetta scritta della passata di pomodoro è stata scritta nel 1839 dal Duca Ippolito Cavalcanti nel suo libro “Cucina Teorico Pratica”.

Nel Bed & Breakfast Casa Vacanze Borgo di Vigoleno® la nostra classica ricetta della passata di pomodoro racchiude tutti gli ingredienti base della tradizionale cucina italiana e le erbe del nostro orto:  l’olio d’oliva, l’aglio, la cipolla, l’origano, il basilico, il prezzemolo e, naturalmente, i pomodori  San Marzano. Viene conservata in vasetti per l’inverno e utilizzata come condimento per la pasta con l’aggiunta, prima di essere portata in tavola, di Parmigiano Reggiano proveniente dai caseifici della Val Stirone e della montagna dell’Appennino e una manciata di prezzemolo fresco finemente tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.