LA CURA DELLE GALLINE NELLA STAGIONE INVERNALE

Nella gestione di un pollaio amatoriale, con galline ovaiole per una produzione di uova per consumo domestico, durante la stagione invernale è bene che il ricovero degli animali si trovi in una zona riparata. Il freddo, la neve e l’umidità delle giornate più corte dell’anno possono, infatti, mettere a dura prova la resistenza delle galline che, comunque, depongono anche in questa stagione.

E’ bene verificare sempre che la lettiera sia asciutta e abbondante. Noi prediligiamo quella in truciolo di legno, facile da pulire e da rimuovere ma anche, semplicemente, da areare per favorire l’evaporazione dell’eventuale umidità in eccesso. Una lettiera sporca o bagnata può favorire malattie e infezioni che potrebbero influire sulla salute delle galline.

Non ci sono particolari cambiamenti nel mangime con l’unica accortezza di distribuire anche verdura fresca nel caso in cui, ad esempio per la neve, le galline non possano uscire nel pascolo.

Il periodo invernale è anche il momento in cui avviene il corteggiamento e la formazione delle coppie ed è bene verficare che gli animali abbiano a disposizione un luogo adatto per la nidificazione. La primavera è alle porte e la deposizione delle uova per la nascita dei pulcini si avvicina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.