PANE FATTO IN CASA CON LA PASTA MADRE

pane con pasta madre Acqua, farina, lievito, sale e…fantasia. Fare il pane in casa è diventata una sana abitudine per gli italiani, almeno secondo quanto riportato dal Corriere della Sera di oggi. Ci si inventa panettieri grazie alle macchine del pane o divertendosi ad impastare a mano con nuove ricette e forme. Una volta indovinate le dosi e gli ingredienti giusti, di origine biologica, fare il pane in casa non è un’impresa troppo audace, anzi, più semplice di quello che potrebbe sembrare.

Sono diversi anni che sperimento ciò che di buono il pane fatto in casa sa regalarti, ma quando si vive in mezzo alla campagna e per andare dal panettiere bisogna organizzare il viaggio….il page casalingo è molto più di un semplice sfizio.

La sfida, negli ultimi tempi, è stata quella di iniziare ad utilizzare la pasta madre, il lievito naturale a base di farina e acqua che rende le forme di pane, fatte a macchina o a mano, soffici, con una maggiore digeribilità e un aroma e gusto davvero unici.

Creare la pasta madre all’inizio non è stato facile: è un organismo vivo, che va curato e alimentato ogni giorno. Un elemento fondamentale della cucina di casa dell’Antico Podere di Campagna Borgo di Vigoleno® con il quale oggi abbiamo imparato a convivere e ad amare.

Borgo di Vigoleno® Country Lifestyle e Ricette di pane del Borgo di Vigoleno® sono un marchio registrato – Tutti i diritti riservati.