OLI ESSENZIALI PER L’ORTO E IL GIARDINO

Ciliegi in fioreGli oli essenziali fanno parte della vita quotidiana nel Podere del Borgo di Vigoleno®, non solo per la cura personale e nella scuderia, ma anche per la prevenzione delle infestanti nell’orto e nel giardino. Si tratta di una è pratica assai diffusa in diversi paese, come l’Australia o l’Olanda, dove si utilizzano le piante aromatiche e officinali come deterrenti e misure preventive contro i batteri, i funghi e le muffe che possono colpire fiori e ortaggi. Inoltre gli oli essenziali lavorano a livello biochimico ed elettromagnetico migliorando la salute delle piante ed esaltando il profumo e il sapore di frutta e verdura. Ecco  che l’essenza di basilico aggiunta nell’annaffiatoio per bagnare i pomodori ne migliorerà il gusto, mentre l’olio essenziale di timo o di lavanda possono essere fantastici alleati alla salute delle verdure dell’orto.

Nel Podere Borgo di Vigoleno® abbiamo messo a punto una nostra formula a base di infuso di erbe per irrorare le piante da fiori e gli ortaggi. Raccogliamo al mattino presto, prima del sorgere del sole, piccole piante di menta piperita che nasce spontanea nei nostri pascoli. Ne prendiamo circa tre manciate che mettiamo in una pentola con due tazze d’acqua e portiamo a ebollizione per poi far riposare almeno 12 ore. Il liquido ottenuto viene poi diluito, in una dose indicativa di un cucchiaio in due litri d’acqua, per annaffiare o spruzzare le piante con l’aggiunta di 10/15 gocce di olio essenziale precedentemente diluito con un cucchiaio di miele. Tra gli oli essenziali più efficaci contro gli insetti dannosi delle piante utilizziamo quello di lavanda o di timo, ma anche salvia o lemongrass.

La menta piperita è anche un ottimo deterrente per le formiche e per i topi: per bonificare i nidi è sufficiente mettere un paio di gocce all’entrata del nido e il “trasloco” è assicurato.

Herbularius Borgo di Vigoleno® è un marchio registrato – Tutti i diritti riservati.