FIERACAVALLI, A VERONA CON LA VALIGIA IN SELLA

FieracavalliEdizione 116 per Fieracavalli al via domani da Veronafiere fino a domenica 9 novembre. La manifestazione si conferma il più atteso evento di settore con oltre 650 aziende da più di 25 Paesi, 35 associazioni allevatoriali, 2.735 cavalli di 60 razze presenti da tutto il mondo e 158mila visitatori attesi da 80 nazioni.

In quattro giorni sono quasi 200 le iniziative in calendario, tra gare, campionati di morfologia, convegni e spettacoli. Lo sport si conferma protagonista al padiglione 8 con Jumping Verona, unica tappa italiana della Longines FEI World CupTM

Madrina d’eccezione della manifestazione Nicole Berlusconi, fondatrice e presidente di Progetto Islander, associazione che promuove iniziative per la difesa degli equidi.

Tra le novità di quest’anno Fieracavalli 2014 ha scelto di evidenziare l’affinità naturale che lega uomo, cavallo e territorio, con un il padiglione 4, “La Valigia in sella”, dedicato all’equiturismo.

In Europa il cavallo muove numeri importanti: tra sportivi, dilettanti e turisti si contano 33 milioni di appassionati per un settore che vale nel complesso 9 miliardi di euro. In Italia i cavalieri sono 1,5 milioni, con un indotto che supera i 900 milioni di euro e, sempre nello Stivale, le ippovie coprono circa 15mila chilometri e sono quasi 30 gli itinerari tematici geograficamente caratterizzati o georeferenziati (dati E.A.R.T.H. Academy e Fitetrec Ante).