SERVIZIO CLIENTI, QUESTO SCONOSCIUTO

pensione cavalliSi chiama servizio clienti o costumer care l’assistenza che un’azienda deve saper fornire alla propria clientela nel periodo durante e dopo l’acquisto dei propri servizi o prodotti. Seppure regolata dalla legislazione internazionale, europea e, ovviamente, italiana, per molti si tratta di un aspetto sconosciuto seppur fondamentale della gestione della propria attività.

Le grandi aziende, dalle case automobilistiche, a quelle telefoniche o di vendita ecommerce giocano tutta la loro credibilità sulla capacità di andare incontro alle aspettative del cliente e aumentare il livello soddisfazione, dandogli la sensazione che un prodotto o un servizio è qualche cosa di fortemente legato alla persona che lo acquista. Ovviamente se il cliente è contento tornerà a servirsi dello stesso negozio, si fiderà del consiglio del commerciante su un nuovo acquisto, sarà il miglior passaparola per acquisire in futuro nuovi clienti.

Dopo settimane di pioggia mi ritrovo in un tour de force di taglio dell’erba (oltre alla cura dei cavalli, delle api, dell’orto, del frutteto, delle galline….) e, con un tempismo perfetto, le macchine tagliaerba si sono rotte, una dopo l’altra, nonostante abbia effettuato e pagato profumatamente la revisione invernale. Inizia così un giro di telefonate a centri di vendita e assistenza e dopo i consueti “non risponde l’interno” o “provi più tardi che parla con il titolare” prendo atto che essere 10 – 15 chilometri lontano da loro è una distanza incolmabile. Strano: i miei assegni o bonifici per l’acquisto delle macchine o per la manutenzione invernale non sembrava venissero da luoghi remoti della terra….

Ne prendo atto e i signori se ne facciano una ragione: allargherò il mio raggio di azione di qualche chilometro alla ricerca di aziende che siano all’altezza delle aspettative mie e di un mondo rurale che deve mantenere la sua identità ma anche essere al passo con i tempi e con il mondo. In caso contrario saremo sempre il fanalino di coda (ndr: leggere articolo di oggi di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera sulla posizione dell’Italia nella vendita ecommerce).

Poco male, a consolarmi ci sono loro, i cavalli che nella Tenuta del Podere Borgo di Vigoleno® si stanno godendo i tre ettari di paddock a loro dedicati, in un percorso che li vede sempre protagonisti e non semplici comparse.