SOUFFLE’ GELATO DI FRAGOLA E MALVASIA

souffle di fragoleDolcezza tipica della tradizione francese il soufflé è protagonista in questi giorni sulla tavola di Pasqua della Tenuta del Podere Borgo di Vigoleno® in versione dessert. Si tratta del Soufflé gelato alla fragola, dal gusto dolce e deciso allo stesso tempo al quale ho abbinato una Malvasia Dolce della cantina Vini Malvicini di Ziano Piacentino.

Gli ingredienti per preparare il soufflé sono: 300 grammi di fragole, 200 grammi di zucchero, 350 grammi di panna montata, 4 albumi, sale q.b., 5 cucchiai di acqua minerale naturale.

Si prepara montando la panna e lasciandola a parte in una ciotola. Quindi si lavano le fragole e ripulite dei piccioli si frullano e si passano in un colino a maglie strette. Una volta ottenuto un composto uniforme e senza semi si mette in una casseruola e di fa restringere a fuoco medio. In un altra casseruola si mette l’acqua e lo zucchero fino ad ottenere uno sciroppo denso. Nel frattempo si montano gli albumi a neve con un pizzico di sale. Una volta ottenuto un composto compatto si unisce lo sciroppo di zucchero ancora caldo per ottenere una base di meringa. A quest’ultima si incorpora il frullato di fragole e la panna. In uno stampo alto, si prepara una base tipo cheesecake con biscotti tritati e si versa la crema facendola raffreddare in freezer per 5 ore.

Le decorazioni possono essere fatte al momento della degustazione abbinando la Malvasia Dolce Vini Malvicini, vino bianco frizzante fruttato, vino DOC della provincia di Piacenza. La Malvasia deriva il suo nome dalla cittadina greca di Monemvasia, nell’isola di Candia, l’attuale Creta. Non si sa di preciso quando il vitigno sia arrivato nei colli piacentini, ma già si cita tra le varietà locali negli Annali dell’agricoltura del Regno d’Italia del 1813. Negli  degli anni ’60 è già l’uva bianca più coltivata nel piacentino, coprendo il 40 per cento degli ettari di uve bianche presenti in provincia