AGRITURISMO A DUE E QUATTRO RUOTE

justpiacenzaNei prossimi giorni Piacenza e la sua campagna saranno una suggestiva scenografia per due eventi di grande richiamo. Il Giro d’Italia nella giornata di venerdì 19 maggio  farà ingresso nella provincia piacentina. La carovana rosa percorrerà tutta la via Emilia fino a Castel San Giovanni. Sul confine domenica 21 maggio la Mille Miglia 2017, con le sue auto storiche, partirà dalla tappa di Parma per raggiungere Brescia, attraverso Busseto, Cremona e Mantova.

Due avvenimenti di grande richiamo che solo per il Giro d’Italia, seguito in 192 nazioni nel mondo, con gli oltre 600 comuni attraversati durante il tour, resta una vetrina di promozione turistica non indifferente. Un comparto che in tutta Europa vale un giro d’affari da 44 miliardi di euro; 3,2 dei quali soltanto in Italia.

Indubbio che il miglior biglietto da vista della campagna piacentina resti la sua natura, i prodotti del territorio e, anche, i prezzi ragionevoli rispetto ad altre aree con la stessa vocazione. In questo senso l’agriturismo è la prima forma di soggiorno attento al rispetto della natura e alla valorizzazione del territorio. Un passione che in Italia ha registrato un vero e proprio boom  con una crescita negli agriturismi in dieci anni del 33%, dato da far salire l’Italia leader mondiale delle vacanze in campagna.

Ben vengano dunque eventi a due e quattro ruote, come il Giro d’Italia o la Mille Miglia. Le sinergie possono essere infinite solo se le opportunità non si fanno scappare