GELATO AL GUTTURNIO CON MIELE

Gelato al GutturnioProprio quando pensi ci siano dei limiti, ecco che li superi e vai avanti. Con la ricetta del Gelato al Gutturnio stavo per arrendermi nel trovare le dosi giuste. Prova e riprova: troppo dolce, troppe uova, poco sapore di Gutturnio, troppo molle, troppo denso….poi alla fine ho trovato un equilibrio di gusti e sapore.

La mia ricetta per il Gelato al Gutturnio con miele di acacia, in una calda e afosa domenica d’estate quando aspetti la pioggia che – oramai – sai che non verrà, prevedere questi ingredienti: due rossi di uova freschissime – tre cucchiai di zucchero di canna – 300 gr di panna liquida da montare – zucchero a velo q.b. –  un bicchiere di Gutturnio – due cucchiai di miele di Acacia – amaretti

Si monta nella planetaria la panna con un pizzico di zucchero a velo. A parte si montano le uova con lo zucchero di canna e quando sono spumose si aggiunge il vino Gutturnio e si continua a montare riducendo la velocità. Il composto uova, zucchero, un cucchiaio di miele e Gutturnio si aggiunge alla panna delicatamente per non smontarla. Si mette il tutto nella macchina del gelato seguendo le istruzioni.

Nel servire, per dare un equilibrio tra dolce e croccante, aggiungo un cucchiario di miele e degli amaretti spezzati.