POMODORI DATTERINO SENZA FINE

Quest’anno la gestione dell’orto non è stata semplice. Prima il passaggio ufficiale all’agricoltura biologica (tutte le verdure dell’Az. Agricola Schieppati Alessandra – Tenuta del Podere Borgo di Vigoleno® saranno ufficialmente certificate nel 2018) che ha comportato una semina nel rispetto delle rotazioni; poi le gelate di aprile, seguite dalle piogge di maggio, dal grande caldo e dalla siccità.

E’ partito tutto con ritardo e i raccolti sono stati a scalare. Ma questa è la vera agricoltura biologica nella coltivazione dell’orto senza trucchi. Io, come altri piccoli agricoltori del Nord Italia, non siamo riusciti ad accontentare tutte le richieste di vendita diretta in campo delle verdure di stagione. Impossibile senza serre poter avere un raccolto di pomodori a maggio, senza contare che il sole, per la coltivazione in campo, non ha rivali, per qualità e sapore.

La conferma in queste settimane, dove nel primo giorno ufficiale dell’autunno si raccolgono ancora pomodori datterino, di una bontà che non trova parole. Gli stessi datterino che durante tutto l’anno saranno disponibili in vaso da 300 grammi, al naturale, solo scottati con basilico e in vendita nell’area store http://store.podereborgodivigoleno.eu

La buona notizia è che stiamo preparando il terreno per il prossimo anno e l’area dedicata alla vendita diretta degli ortaggi di stagione sarà raddoppiata rispetto a quest’anno, sperando così di accontentare tutti coloro che apprezzano la qualità dei nostri  prodotti.

Un piatto di spaghetti con il pomodoro è sempre la migliore scelta, semplicemente scottati con olio e basilico fresco, oggi accompagnato da un bicchiere di Chardonnay Malvicini. Un caffè e si torna al lavoro.