CLAUDIO MALVICINI

Claudio MalviciniClaudio Malvicini è nato a Piacenza il 6 maggio 1969 da una famiglia di viticoltori. Già nell’Ottocento il trisnonno coltivava uva a Ziano Piacentino, in quella Val Tidone dove le piccole-medie aziende a conduzione familliare  rappresentano il cuore della produzione di vino dei colli piacentini.

Dottore in Scienze Agrarie presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza Claudio Malvicini oltre ad occuparsi direttamente in prima persona dell’Azienda Vitivinicola Malvicini di Ziano Piacentino e anche Perito grandine presso la VH-ITALIA.

Nel comune di Ziano, cuore della viticultura piacentina, dove si trova l’azienda agricola Malvicini i vigneti si estendono per oltre venti ettari, ad un’altitudine compresa tra i 200 e i 220 metri e godono di un’ottima esposizione e di particolari caratteristiche pedologiche.

Un’accurata vendemmia esclusivamente manuale, una rigorosa selezione dei vitigni, nonchè metodi di coltivazione, uniti alla dedizione dei proprietari garantiscono la produzione di uve di rara qualità e di vini straordinari come i rossi Gutturnio, Barbera, Bonarda e i bianchi: Ortrugo, Chardonnay, Malvasia. Tra i vini anche il Rose’ iRose e lo spumante brut Pier41.

Le scelte compiute da Claudio Malvicini e dalla sua famiglia sono scelte ben consapevoli che caratterizzano la produzione: “Non spingiamo al massimo la qualità dei vini, so che potremmo fare vini migliori, ma c’è bisogno anche di vini da bere tutti i giorni e noi offriamo questo: un vino buono a un giusto prezzo.”